Maratona musicale al pianoforte per il compleanno di Pergolesi - Password Magazine

Maratona musicale al pianoforte per il compleanno di Pergolesi

JESI – Il 4 gennaio del 1710 nasceva a Jesi Giovanni Battista Pergolesi. Della sua breve vita rimangono solo pochi frammentari ricordi ma nella sua musica, nota dopo nota, c’è tutta la rivelazione di una personalità artistica straordinaria, raffinata e immortale. Per celebrare il compleanno del grande del compositore e ripercorrere insieme la vita e l’opera, il 4 gennaio 2023 dalle 10.30 alle 19.30, la Fondazione Pergolesi Spontini propone una maratona musicale, itinerari, visite guidate, e la diffusione della musica pergolesiana nell’aria. Le iniziative sono nell’ambito di Jesi Natale 2022 e del Grand Tour Cultura Marche 2022, in collaborazione con Comune di Jesi e Rete Museale Urbana di Jesi.

Tra gli eventi c’è “Un pianoforte per Pergolesi”, maratona musicale gratuita e aperta a tutti, dilettanti o professionista non importa, purché sappiano suonare il pianoforte. Il 4 gennaio, nel giorno del compleanno di Pergolesi, in Piazza Pergolesi dalle 11.30 alle 16.30 ci sarà un pianoforte a 3/4 coda e sarà messo a disposizione dei partecipanti che si sono iscritti alla maratona. Hanno aderito 16 persone di tutte le età, solisti o in duo, e anche la Banda Musicale Città di Jesi “G.B. Pergolesi”: con le loro esibizioni copriranno l’intero arco orario della manifestazione, con programmi molto variegati, dal classico al rock, incluse le musiche del grande musicista, il tutto rigorosamente in acustico e senza amplificazione.

Ciascuno avrà a disposizione 30 minuti di tempo per esibirsi nel programma musicale che preferisce. L’area adibita al concerto sarà riscaldata. In caso di maltempo l’iniziativa si sposterà all’interno della Chiesa di San Nicolò.

Alle ore 11.30 la prima esibizione sarà preceduta dal saluto del Sindaco di Jesi, Lorenzo Fiordemondo, e dal suo omaggio a Giovanni Battista Pergolesi.

Altra iniziativa è l’itinerario guidato “Jesi, città di Pergolesi” dalle ore 10.30. Si parte dal Teatro Pergolesi con visita alla sala teatrale e alle Sale Pergolesiane e, passeggiando per Via Pergolesi, passando davanti al luogo in cui sorgeva la casa natale del compositore, si arriverà fino alla Cattedrale di San Settimio, dove il piccolo Giovanni Battista fu battezzato. Il percorso durerà un’ora e mezza, e costa 10 euro (ancora pochi posti disponibili. Gratuito per gli under 12). PRENOTAZIONI: Katia 349 7630268 o Biglietteria del Teatro: 0731 206888.

C’è poi “Porte aperte al Teatro Pergolesi”, dalle 16.30 alle 19.30, una visita guidata al Teatro Pergolesi. Ingresso a 2 euro (Gratuito per gli under 12), prenotazione non necessaria. L’accesso sarà organizzato ogni 30 minuti per gruppi di max 25 persone.

Ogni visita del pomeriggio si concluderà, dopo la visita della sala teatrale, nelle Sale Pergolesiane con l’ “Intervista impossibile” a Giovanni Battista Pergolesi di Silviano Sbarbati in collaborazione con la Scuola Musicale Pergolesi – sezione teatro (10 minuti circa). L’intervista è contenuta all’interno di un libro (edito da Affinità elettive), una raccolta di 12 interviste ad altrettanti personaggi illustri della città di Jesi, già pubblicate dal settimanale Voce della Vallesina, nelle quali tra il serio e il faceto un cronista dei nostri giorni incontra la Storia. Il libro è stato stampato dal gruppo ANFFAS di Jesi. All’uscita delle Sale Pergolesiane i volontari dell’ANFFAS saranno presenti per la raccolta fondi a favore dell’associazione.

Infine “C’è musica nell’aria”, tra le vie e i negozi del centro storico le ouverture delle più famose opere Pergolesiane saranno in filodiffusione, dalle ore 19 alle 19.30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.