Musulmani in preghiera al Boario: il centro Al Huda accolto dalla Junior Jesina | Password Magazine
Banner4Baffi

Musulmani in preghiera al Boario: il centro Al Huda accolto dalla Junior Jesina

JESI – Si è svolta venerdì al Campo Boario la festa musulmana del Centro Culturale Islamico di Jesi “Al Huda”. Ad ospitarla la Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini:

«Abbiamo messo a disposizione il Campo Pirani, zona Boario di Jesi, a disposizione del Centro Culturale Islamico di Jesi Al Huda per dare loro la possibilità di celebrare la loro festa in sicurezza. Siamo stati contattati da Wahbi Youssef, volontario della Protezione Civile CB OM Jesi e da El Anouar El Miloudi presidente del Centro “Al Huda” perché erano alla ricerca di un luogo capace di garantire il rispetto di tutte le regole legate all’emergenza sanitaria Covid 19 – afferma Marco Cerioni, direttore generale della scuola calcio Junior Jesina – La mattinata di oggi rappresenta lo spirito che vogliamo veicolare ai ragazzi attraverso il calcio: essere aperti al territorio e a tutta la comunità che lo abita, perché collaborare insieme significa crescere».

Marco Cerioni e Wahni Youssef (1)
Marco Cerioni e Wahni Youssef

«Siamo grati ai dirigenti e gestori del Campo Pirani e al Comune di Jesi per averci concesso lo spazio – afferma Wahni Youssef – Eravamo alla ricerca di uno spazio grande per poter celebrare in sicurezza, e nel rispetto delle regole imposte dal Covid-19 la seconda festa musulmana del sacrificio, attraverso una preghiera collettiva».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.