Oggi i funerali della piccola Alice. Autopsia rivela le cause della morte

JESI – Un’anomalia congenita cardiaca, di cui era portatrice sin dalla nascita. Questa la causa della morte della piccola Alice, di soli 6 mesi, entrata in crisi cardiorespiratoria nei giorni scorsi mentre si trovava in vacanza con la famiglia a Vieste.  Come riportato da AnconaToday, è questo l’esito dell’autopsia eseguita ieri mattina da parte di un collegio medico specialistico dell’ospedale di Padre Pio di San Giovanni Rotondo, in presenza di un medico di fiducia indicato dalla famiglia. Non sarebbe dunque da attribuire ad un rigurgito alimentare il decesso della bambina.
La piccola salma è stata poi trasportata a Jesi e, in particolare, all’ospedale Carlo Urbani, dove questa mattina è stata allestita la camera ardente. I funerali saranno celebrati questo pomeriggio, alle 17, alla Chiesa di San Giuseppe.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*