Start Up di imprese culturali e creative, otto i finalisti | Password Magazine
Festival Pergolesi

Start Up di imprese culturali e creative, otto i finalisti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI – Sono otto i finalisti del Contest Creative Group, il bando nazionale di cui il Comune di Jesi è capofila che finanzierà lo start up di due progetti di imprese culturali, creative sostenibili e innovative. Presenteranno i loro progetti martedì prossimo, alle ore 18, presso la sede di Jes! (Palazzo Santoni, vicolo Ripanti 5, nell’incontro che decreterà i nomi dei due vincitori. I due si aggiudicheranno un premio economico di 7.500 euro ciascuno, un servizio di assistenza personalizzata condotto dagli esperti in start up d’impresa di Go-Extra e uno spazio di lavoro/incontro nel centro storico di Jesi per i primi mesi di attività. All’iniziativa interverranno l’assessore alla cultura della Regione Marche Pietro Marcolini, quello del Comune di Jesi Luca Butini e gli ideatori del progetto Jes!

Gli otto finalisti sono stati selezionati tra 36 team di lavoro, con altrettante idee mirate a implementare un’azione creativa sul territorio di Jesi e della Vallesina. Tra le aree tematiche più rappresentate figurano la promozione del territorio attraverso portali web e web app, la rigenerazione architettonica del centro storico con una particolare attenzione al turismo e al co-working, la creazione di iniziative culturali di richiamo nazionale e internazionale. Si tratta del primo tentativo regionale di incubatore per imprese creative, in linea con la strategia regionale del Distretto Culturale Evoluto.

La giuria, dopo aver esaminato i progetti, ha selezionato gli otto team finalisti, i quali, in questo fine settimana, parteciperanno alla fase conclusiva con un workshop intensivo permetterà loro di presentare le proposte che spenderanno il giorno seguente, lunedì 24, durante uno “speed date” con un nucleo di imprenditori marchigiani sensibili ai temi di creatività, turismo e sviluppo del territorio.

Considerata l’ottima qualità dei progetti pervenuti e grazie alle dinamiche virtuose di partnership che l’amministrazione del Comune di Jesi e la direzione di Jes! – composta da Federico Bomba, Sabrina Maggiori e Alessia Tripaldi – sono riuscite ad attuare, invece che un solo progetto, come previsto da bando, saranno due i progetti premiati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.