Ristretti a Monteacuto i quattro nomadi arrestati sabato | Password Magazine

Ristretti a Monteacuto i quattro nomadi arrestati sabato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Questa mattina sono stati convalidati tutti e quattro i provvedimenti di fermo nei confronti dei nomadi arrestati sabato mattina.

Il GIP Carlo Cimini ha disposto nei loro confronti la custodia cautelare in carcere.

Restano dunque ristretti a Montacuto i quattro indiziati  – di età compresa tra i 41 e i 23 anni – considerati gli  autori di numerosi episodi di criminalità , tutti verificatesi negli ultimi mesi. Tra questi, diversi furti in abitazione e su auto in sosta, come quello nel parcheggio del cimitero e il recente tentato furto di rame presso l’Ospedale di Jesi.

Lunedí mattina parte della refurtiva – tra cui una decina di orologi di varie marche, gioielli e pietre preziosi tra cui, un rubino, un diamante, quattro anelli, tre paia di orecchini, un bracciale, due collane e tre spille  in oro- é  stata riconosciuta e restituita al legittimo proprietario, un uomo residente a San Marcello che aveva denunciato un furto a metà maggio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.