Si strappa il catetere e scappa dal Pronto soccorso, è caccia al paziente | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Si strappa il catetere e scappa dal Pronto soccorso, è caccia al paziente

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Scappa in ciabatte e mutande dal Pronto soccorso dove era stato accompagnato per abuso di alcol. Momenti di tensione nel tardo pomeriggio di oggi al Carlo Urbani per un paziente in fuga: si tratta di un 37enne, di origine russa, soggetto noto alle forze dell’ordine e arrivato in ospedale scortato dai genitori in evidemte stato di ubriachezza. L’uomo stava ricevendo le cure necessarie quando, poco dopo le 18.30. si è strappato il catetere ed è scappato, perdendo sangue. L’uomo ha raggiunto via Puccini dove è stato raggiunto dai carabinieri e da un’ambulanza della Croce Verde di Jesi, grazie alla segnalazione di alcuni passanti, allarmati dal sangue. Riportato al Pronto soccorso, l’uomo è fuggito di nuovo. I militari lo hanno ritrovato poco fa nella sua abitazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.