Su tutte le furie per una multa: prende a calci le auto in sosta e minacce ai passanti con un coltello - Password Magazine
banner fondazione

Su tutte le furie per una multa: prende a calci le auto in sosta e minacce ai passanti con un coltello

Controlli dei carabinieri, immagine di repertorio.

JESI – I Carabinieri dell’Al. Radiomobile della Compagnia di Jesi hanno arrestato un 48enne del luogo per resistenza, violenza e minaccia ad un pubblico ufficiale e porto di strumenti atti ad offendere.
Nella serata di ieri, i militari della citata Aliquota sono intervenuti in una via del centro di Jesi ove era stata segnalata la presenza di un soggetto che stava danneggiando le autovetture in sosta, colpendole con dei calci.

 

Al loro arrivo l’uomo aveva fatto rientro presso la propria abitazione salvo poi riscendere in strada impugnando un grosso coltello da cucina brandendo il quale ha minacciato di morte anche le persone radunatesi in strada. L’uomo si è avventato, poi, contro gli stessi militari che sono riusciti, dopo una breve colluttazione, a disarmarlo rapidamente e, quindi, a bloccarlo.
Sembrerebbe che la reazione violenta e composta del predetto sia scaturita dalla contestazione a suo carico di una violazione amministrativa, precedentemente accertata da personale della Polizia Locale.
Nel corso della mattinata odierna il Giudice di Ancona ha convalidato l’arresto del 48enne e disposto la misura cautelare della custodia in carcere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.