Tasi e Imu, scadenza saldo e calcolo dell'imposta

JESI – Si porta a conoscenza che entro venerdì prossimo (16 dicembre) va versato il saldo dell’Imu (Imposta Municipale Propria) e, a seconda dei casi, della Tasi (Tributo per i Servizi Indivisibili) dovute al Comune di Jesi per l’anno corrente.

Se l’imposta non è già stata versata in un’unica soluzione entro il 16 giugno (scadenza dell’acconto), occorrerà versare il restante 50% del totale annuo. Si rammenta che i suddetti tributi vanno versati in autoliquidazione tramite il modello F24.

Per il conteggio è possibile rivolgersi a centri di assistenza fiscale oppure a professionisti. In alternativa, l’Ufficio Tributi rende disponibili i modelli di pagamento precompilati con le seguenti modalità: o accedendo al servizio di “calcolo online” dell’imposta dal sito internet comunale (il programma effettua il conteggio sia dell’Imu, sia della Tasi, permettendo di stampare il modello F24 compilato dopo aver inserito i dati richiesti; oppure recandosi allo sportello dedicato presso l’Ufficio Tributi di piazza Ghislieri, nel consueto orario di apertura. Il conteggio sarà effettuato solo con riferimento alla Tasi e sulla base delle informazioni fornite dal contribuente, che resta comunque responsabile in caso di omesso o parziale versamento. Info: 0731 538327.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*