Banner Aprile IH Victoria

Ultimo concerto, si chiude con successo la rassegna “I Concerti degli allievi” della Scuola G.B.Pergolesi

JESI – Si è conclusa con successo la XVII° edizione dei “Concerti degli Allievi”, rassegna promossa dalla Scuola Musicale “G.B.Pergolesi” di Jesi convenzionata con il Conservatorio di Musica G.Rossini di Pesaro, il patrocinio del Comune di Jesi e la collaborazione del Circolo Cittadino che ha ospitato i quattro concerti nella sua più prestigiosa location, la Sala del Lampadario. Mercoledì sera, un folto pubblico ha applaudito il giovane pianista Andrea Paladini, che ha aperto la serata con brani di Brahms e Chopin, per poi deliziarsi sull’esibizione dell’Orchestra Pergolesi, diretta dal maestro Stefano Campolucci. Ventisette elementi, dai più giovani ai più maturi, che insieme hanno proposto un ricco repertorio dal “Concerto per pf e orchestra in Fam Bwv 1056” all’“Allegro dal concerto brandeburghese n.5”; “Bourrée I e II, Rondeau, Badinerie dalla Suite n.2” di Bach, per poi spaziare alla “Danza rumena n.1” di Bartok, “Palladio” di Jenkins, e l’applauditissima “Raiders march” di Williams che tutti riconosciamo come colonna sonora del film Indiana Jones, chiesta come bis finale. Ottima l’esecuzione del brano di G.e M. De Angelis “Lo chiamavano Trinità” altra melodia di una pietra miliare del cinema western e infine, il più moderno “Pirati dei Caraibi” di Badelt. Entusiasta il pubblico, che ha partecipato alle esecuzioni con foto, filmati e richieste di bis.

L’Orchestra Pergolesi, ottimamente diretta dal maestro Campolucci, è composta dai violinisti Monica Mengoni, Loretta Fascioli, Agnese Latini, Mattia Console, Valentina Vindusca, Roberto Bramati, Umberto Bongiovanni, Tommaso Scarponi, Claudia Delpriori, Michelle Yvonne Borocci, Valentina Rossini, Carolina Trillini, Giulia Compagnucci, Ludovica Tavoni, Greta Campolucci, Massimiliano Zheng, Giacomo Abiusi; Carlo Balestra alla viola; Elia Pinti e Davide Moretti al violoncello e poi Marco Delpriori al contrabbasso; Elena Tittarelli e Riccardo Stronati ai flauti; Nicholas Vianello alla tromba; Cecilia Delpriori e Francesco Scarponi alle tastiere ed Elia Magini alle percussioni.

“Indubbiamente siamo molto soddisfatti della rassegna – dice il direttore della Scuola Musicale Pergolesi maestro Sergio Cardinali – quattro concerti che hanno visto un crescendo rossiniano sia nella qualità delle esecuzioni sia nella presenza degli spettatori. La cittadinanza ci ha sostenuto e accompagnato in questa diciassettesima rassegna, mostrando come sia forte il legame tra l’istituto musicale e il suo territorio. Nel ringraziare tutti gli insegnanti della Scuola e il presidente del Circolo cittadino Gianluca Mucelli che insieme al Direttivo ha ospitato la rassegna, diamo appuntamento agli spettacoli finali estivi, con il tradizionale concerto in piazza della Repubblica e l’evento teatrale al Pergolesi”.

Info: 0731-205856;

info@scuolapergolesi.it o al sito:  www.scuolapergolesi.it

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.