A "D.O.C." l'opera postuma di Manuel Rossini «Ora siamo in due» | Password Magazine

A “D.O.C.” l’opera postuma di Manuel Rossini «Ora siamo in due»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MONTE ROBERTO – Prosegue la rassegna “D.O.C. = Denominazione di Origine Culturale”, il ciclo di conferenze online introdotte dagli amministratori dei comuni di Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte Roberto, Mergo, Staffolo e Sassoferrato e la collaborazione di ATGTP, Teatro Giovani Teatro Pirata. La finalità è valorizzare il territorio attraverso i suoi autori e le sue espressioni della cultura. A fare da raccordo all’iniziativa è la biblioteca La Fornace di Moie. Il prossimo incontro sarà ospitato idealmente dal comune di Monte Roberto ed è in programma giovedì 25 febbraio. La professoressa Sabina Geminiani e la giornalista Chiara Cascio illustreranno l’opera postuma di Manuel Rossini: “Ora siamo in due”. I temi sono quelli della vita in bilico e della scoperta del senso e del valore dell’esistenza. 

L’iniziativa “D.O.C. = Denominazione di Origine Culturale” prevede anche ulteriori appuntamenti, con la collaborazione di altri Comuni e della libreria Kindustria di Matelica. I luoghi coinvolti, stavolta, sono Castelplanio, Cupramontana, Serra San Quirico, Rosora e Cerreto d’Esi. La formula è sempre agile e accattivante. I protagonisti, in questo caso, sono scrittori di fama nazionale come Marco Balzano, finalista del Premio Strega nel 2018 e vincitore del Campiello nel 2015, o Mariapia Veladiano, anche lei finalista dello Strega. Dopo l’incontro del 18 febbraio con Giulia Caminito, la rassegna degli autori nazionali proseguirà il 4 marzo, ospite del comune di Castelplanio, con l’intervento di Mariapia Veladiano, che parlerà del suo ultimo libro, dal titolo “Adesso che sei qui”, romanzo di recentissima uscita, che racconta il modo insolito, lieve e delicato, come l’Alzheimer sia entrato nella vita della famiglia di zia Camilla, anziana protagonista del libro.

Per seguire la diretta di giovedì prossimo si deve cercare l’evento facebook “Doc = Denominazione Origine Culturale” e poi cliccare su “Discussione” oppure andare sulla pagina dedicata http://bibliotecalafornace.it/doc. Appena terminata la diretta si può già vedere la registrazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.