Centenario della fine della Guerra mondiale, inaugurata la mostra | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Centenario della fine della Guerra mondiale, inaugurata la mostra

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Nell’ambito delle iniziative della giornata dell’Unità nazionale e delle forze armate, è stata inaugurata oggi, per i 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, la mostra organizzata dal Comitato di Jesi delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra.

L’esposizione è stata allestita a Palazzo dei Convegni e resterà aperta fino a l’8 novembre prossimo per rappresentare la partecipazione al conflitto, effettiva, impegnativa e dolorosa, dei cittadini  nati a Jesi.
La mostra è divisa in tre sezioni. Nella prima, su appositi pannelli, sono stati pubblicati su apposite singole schede, complete di motivazioni, gli 86 cittadini jesini che hanno conseguito medaglie d’oro, d’argento, di bronzo e le croci di guerra; la seconda, su altri panelli, presenta l’elenco dei 390 jesini caduti nel conflitto. Un elenco in ordine alfabetico dove sono riportati di ciascun caduto oltre al cognome e nome anche il grado militare, il reparto, la data del decesso, la località e la causa della morte. Infine, la terza sezione è costituita da reperti, foto ed altro  della Grande Guerra. Noni ci sono in mostra armi per l’impossibilità di adeguamento alla legge attuale per la loro esposizione. 

Con questa mostra il Comitato, oltre a dimostrare la partecipazione di Jesi, vuol suscitare e sollecitare l’interesse dei cittadini a conoscere le situazioni, spesso sconosciute o dimenticate, dei propri nonni, bisnonni e prozii che sono caduti nella Grande Guerra. «Un’esposizione accurata che qualifica ulteriormente questa giornata – ha detto il sindaco Massimo Bacci – Si avverta un senso di appartenenza vero, il sentimento: il tempo non cancella il valore dei patrioti di un’Italia unita»

I dati pubblicati sono stati tratti ed elaborati dal volume del Ministero della Guerra – Militari Caduti nella Guerra Nazionale 1915-1918 – Albo D’Oro dei Militari Marchigiani del Regio Esercito, della Regia Marina, della Regia Guardia di Finanza – Morti o Dispersi nella Guerra Nazionale 1915-1918 -Volume XIII – Marche – Anno 1933. Nelle Marche detto volume risulta essere presente solo nelle Biblioteche Civiche di Ancona e Senigallia.

Per l’organizzazione della mostra  il Comitato si avvale della collaborazione del Comune che ha messo a disposizione i pannelli e le bacheche  per esporre schede, elenchi, foto ed altro e dell’opera del Coordinatore Raffaele Tiberi, del Vice Coordinatore Ranieri Gagliardini e dei soci Cardinali, Mazzarini, Bigi, Ciattaglia, Brugiati, Barchiesi, Bezzeccheri, Bolognini, Montesi, Raffaeli ed altri.

La mostra sarà aperta con seguenti orari: domenica 4: Inaugurazione ore 12, apertura pomeridiana ore 17-20. Da lunedì 5 a giovedì 8 ore 10-13 e 17-20.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.