Comune di Maiolati, continua a crescere la popolazione

MAIOLATI – Continua a crescere la popolazione del comune di Maiolati Spontini. I residenti raggiungono quota 6.304, con un incremento di 36 nuovi abitanti rispetto al 2011. I maschi sono3.006, inminoranza visto che si fermano al 48 per cento, mentre le femmine sono 3.298.

È quanto risulta dai dati dell’anagrafe che fotografano la situazione del Comune al 31 dicembre scorso. Tante le curiosità che emergono dalle statistiche elaborate dall’Ufficio comunale. La popolazione è suddivisa in 2.555 nuclei familiari: 678 sono formati da un unico componente, 742 da due, 611 da tre, 377 da quattro, 108 da cinque, 22 da sei, 11 da sette e ben 6 da oltre 7 persone, per una media di 2,47 componenti per nucleo familiare.

Uguale all’anno precedente il numero di residenti stranieri, cioè 571. Si tratta della prima volta, negli ultimi anni, che non si registra un aumento di cittadini stranieri, ma ciò dipende anche dal fatto che ben in 23, nel corso del 2012, hanno acquisito la cittadinanza italiana. Sono 36 le nazionalità presenti nel comune di Maiolati Spontini, e fra queste 9 sono africane, 6 dell’Asia, 5 del centro e sud America e Stati Uniti. La nazione più rappresentata èla Romania, con 139 cittadini, pari al 24 per cento degli stranieri. Seguonola Tunisia(73),la Macedonia(56), l’Albania (49) e il Bangladesh (35). Sono 16 (in costante diminuzione) i residenti provenienti dalla Cina (tutti della stessa città: Zhejiang).

“Il nuovo incremento della popolazione – osserva il sindaco Giancarlo Carbini – è un’ulteriore conferma della qualità di vita che offre il nostro Comune, anche se si deve probabilmente al perdurare della crisi economica il fatto che sia in calo l’afflusso di cittadini stranieri. L’aumento continuo di residenti è un ulteriore forte stimolo nel porre attenzione all’adeguamento dei servizi che il Comune eroga, nella realizzazione di importanti strutture come il complesso culturale eFFeMMe23 e il recente primo lotto del Campus scolastico, nell’adottare scelte urbanistiche che qualifichino il nostro territorio e nel privilegiare la presenza di verde attrezzato, parchi pubblici e piste attrezzate nel rispetto dell’ambiente”.

Altri dati interessanti che emergono dalle statistiche riguardano l’età media, che resta sempre di 45 anni. La fascia d’età più numerosa si conferma quella compresa fra i 40 e i 49 anni con ben 1.027 residenti (16 per cento). Segue a distanza la fascia tra i 30 e i 39 con 882 residenti (14 per cento) e quella tra i 50 e i 59 con 826 residenti (13 per cento). Dai dati emerge una tendenza all’aumento dell’età media, considerando che la fascia fra i 10 e i 19 anni conta 580 residenti mentre sono 568 i bambini fra 0 e 9 anni. I residenti dai 90 anni in su sono 67 (53 donne e solamente 14 uomini) con due ultracentenarie. Sono 1.025 i residenti minorenni, di cui 510 maschi e 515 femmine. Dopo il consolidarsi dei parti nelle strutture ospedaliere e non più a casa la maggior parte dei residenti è nata a Jesi, ma nel 2012 si è registrata la prima nascita di un cittadino a Maiolati Spontini dopo 38 anni: si tratta di Samuele Cesaroni, nato il 10 giugno a casa sua, a Moie, su precisa scelta della mamma Sara del babbo Michele.

I cognomi più diffusi si confermano Latini con 44 e Brutti con 43 residenti. Seguono Mancini (41), Fabbretti e Cascia (39) e Lorenzetti (39).

Comunicato da: Comune di Maiolati Spontini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.