Consultazioni Draghi, Lega: «A disposizione»; M5S: «Ci saremo con lealtà» | Password Magazine

Consultazioni Draghi, Lega: «A disposizione»; M5S: «Ci saremo con lealtà»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Si è concluso oggi il primo giro di consultazioni del premier incaricato Mario Draghi.
Stamani, alla Camera, l’incontro con le ultime delegazioni rimaste: Lega e Movimento 5 Stelle.
Da entrambi i due partiti Draghi ha incassato sì. Matteo Salvini apre all’ex numero uno della Bce: «Siamo a disposizione, noi non poniamo condizioni o veti, a differenza di altri. Non abbiamo posto condizioni né su persone né sulle idee. E’ il momento in cui il bene del Paese deve superare interesse personale e partitico».

C’è il sì anche dal Movimento Cinque Stelle, con il capo politico Vito Crimi che ha dichiarato: «Noi ci saremo sempre con lealtà – dice -. Davanti al consenso, mettiamo la responsabilità per la situazione in cui ci troviamo. Abbiamo ribadito l’importanza di preservare il lavoro fin qui svolto e la necessità di avere una maggioranza politica solida che possa sostenere un governo solido».

Lunedì inizierà il secondo giro di consultazioni di Mario Draghi, con l’obiettivo di trovare una sintesi.  Secondo quanto riporta La Repubblica, martedì sera o mercoledì mattina il presidente incaricato potrebbe salire al Quirinale per sciogliere la riserva. «Al momento – riporta il quotidiano – Draghi non si è ancora messo al lavoro sui possibili ministri del nuovo governo, né sui membri del suo staff».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.