Da domani attiva la quarta fontana pubblica alla Fornace

JESI – Sarà attivata domani mattina (martedì 14) alla fornace, sotto il parco del Ventaglio, la quarta  fontana pubblica che eroga acqua microfiltrata liscia o gassata. Era l’ultima che mancava nel lotto di una prima programmazione che vede già operativi e pienamente funzionanti gli erogatori a Porta Valle, al parcheggio del palasport di via Tabano e in piazza Falcone al quartiere ex Smia. Un nuovo servizio, questo deciso dall’Amministrazione comunale, che sta incontrando il favore dei cittadini e capace di coniugare economicità e sostenibilità ambientale. Al costo di appena 4 centesimi al litro è infatti possibile ottenere acqua microfiltrata, rigorosamente fresca, con un significativo risparmio nelle produzione e nel trasporto di bottiglie di plastica.

In meno di due mesi, le tre fontane oggi attive in città hanno erogato oltre 50 mila litri d’acqua, equamente suddivisi tra liscia e gassata. Sotto il profilo ambientale, portando direttamente da casa i contenitori, si è registrato un risparmio di 1100 chili di bottiglie di plastica e 1500 chili di anidride carbonica che sarebbero stati necessari per la produzione delle stesse.

Il servizio, come noto, si svolge attraverso carte prepagate in vendita presso edicole, tabaccherie e bar convenzionati e ricaricabili presso gli stessi erogatori. Un display luminoso, posto sopra la fontana, aiuta il cittadino a compiere questi facili passaggi, oltre a permettere al Comune di Jesi di fornire informazioni su altri utili servizi.

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*