Droga nascosta nel bagno: arrestato ex commerciante | Password Magazine

Droga nascosta nel bagno: arrestato ex commerciante

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA –  Nelle ultime ore i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Ancona hanno eseguito un altro arresto per droga, questa volta nei confronti di un tunisino ex commerciante, 57 anni, da tempo residente ad Ancona.

L’uomo, alla vista degli agenti della Sezione Antidroga ha tentato di disfarsi di una dose di cocaina, gettandola tra le auto in sosta in via De Gasperi, dove si trovava probabilmente per motivi di spaccio.

Ma gli accertamenti degli investigatori non si sono fermati: infatti di lì a poco personale operante eseguiva una perquisizione domiciliare nell’abitazione del tunisino nel quartiere di Brecce Bianche dove, a fronte di approfondite ricerche, veniva rinvenuto e sequestrato circa un etto e mezzo di cocaina (valore circa 15.000 euro) nascosti nel bagno e € 2.250 ritenuto il provento della fruttuosa attività di spaccio.

Oltre allo stupefacente ed al denaro, i Poliziotti hanno sequestrato 300 grammi di creatina monoidrata e numeroso materiale atto al confezionamento e allo spaccio dello stupefacente.

Visti i gravi indizi di colpevolezza a carico del cittadino tunisino, nonché il rilevante quantitativo di droga rinvenuto, l’uomo veniva tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, veniva condotto in carcere a Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

Sono 10 gli arresti per droga operati dalla Squadra Mobile dall’inizio dell’anno, per un totale di 7 etti e mezzo di stupefacente tolto dal mercato, insieme a quasi 30.000 euro, ritenuto il provento dell’attività delittuosa.

Più o meno gli stessi risultati conseguiti l’anno precedente e riferiti allo stesso periodo (stessi arresti ma, nel periodo riferito a quest’anno è stato sequestrato un etto di stupefacente in più rispetto all’anno scorso).

I risultati conseguiti dall’Organo investigativo della Questura di Ancona sono il frutto anche della incessante attività di controllo del territorio voluta e disposta dal Questore di Ancona Giancarlo Pallini, mediante i numerosi servizi continuamente organizzati nell’intera provincia.

Le preziosi informazioni attinte dai poliziotti durante i predetti servizio svolti sul territorio, vengono successivamente sviluppate dall’Ufficio Investigativo della Squadra Mobile permettendo di conseguire i risultati in parola.

1 Commento su Droga nascosta nel bagno: arrestato ex commerciante

  1. avanti, apriamo tutti i porti, sono questi gli immigrati di cui l’ italia ha bisogno,lavoratori commercianti di droga

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.