Fondazione Colocci, Garbiele Fava alla presidenza

JESI – Ieri pomeriggio si è insediato ufficialmente il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Angelo Colocci, composto da Gabriele Fava, Paola Giombini, Filiberto Manzoni, Aldo Cartuccia, Gabriele Cameruccio, Gioacchino Belluzzi, Francesca Pentericci, Alessandro Alessandrelli, Lorenzo Fiordelmondo.

Il Consiglio durante la riunione ha provveduto ad eleggere all’unanimità il prof. Gabriele Fava, già in carica dal 2006 al 2012, alla carica di Presidente della Fondazione e la prof.ssa Paola Giombini come Vice-Presidente.

Fava, che sarà in carica per il quadriennio 2014/2018, ha annunciato che a breve convocherà la prossima riunione del Consiglio di Amministrazione per definire le linee programmatiche sulle quali la Fondazione Colocci dovrà muoversi per rafforzare la presenza del polo universitario a Jesi. Con l’occasione i componenti del Consiglio di Amministrazione hanno espresso il loro apprezzamento per il lavoro svolto in questi anni dai quattro soci fondatori (Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Comune di Jesi, Banca delle Marche e Banca Popolare di Ancona) e dal precedente Consiglio di Amministrazione per la volontà da essi congiuntamente manifestata di seguire con la massima attenzione e disponibilità le vicende della Colocci anche in presenza delle note difficoltà finanziarie attraversate ultimamente.

I Consiglieri hanno espresso il loro apprezzamento anche per il nuovo statuto della Fondazione recentemente approvato, che è stato redatto con l’obiettivo primario di confermare la presenza del polo culturale jesino ed affermare definitivamente il suo ruolo nel territorio marchigiano.
“Particolare importanza in questa fase storica riveste il rapporto con l’Università di Macerata – ha affermato il neo-Presidente – vista la scadenza della convenzione in atto che la lega alla Fondazione Colocci e la conseguente necessità di rinnovare gli accordi per fare in modo che la nostra sede sia in via sempre più marcata un polo di eccellenza del panorama accademico”.

L’offerta formativa universitaria a Jesi è stata rilanciata per l’anno accademico 2014/2015 con l’attivazione del nuovo triennio di Scienze dell’Amministrazione, che è andato ad affiancarsi agli indirizzi di Consulente per il lavoro, Consulente per l’impresa ed Operatore giudiziario e criminologico già presenti in città, e con l’introduzione di un nuovo biennio di Laurea specialistica in Scienze dell’Amministrazione Pubblica e Privata, finalizzato a formare professionisti di alto livello, nazionale ed internazionale, nei percorsi di “Business Law” e “Public Law”, potenzialmente in grado di ampliare in modo significativo sia la capacità attrattiva dei corsi che gli sbocchi professionali dei laureati.

A breve sarà annunciato nel dettaglio il programma di mandato del neo Presidente, che definirà nel dettaglio progetti e investimenti futuri della Fondazione Angelo Colocci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*