Il filosofo Massimo Cacciari al Teatro Pergolesi per Volontarja | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Il filosofo Massimo Cacciari al Teatro Pergolesi per Volontarja

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Dono, fiducia, comunità e cura. Giovedì 26 maggio alle ore 21.15, il filosofo Massimo Cacciari sarà a Jesi per una lectio magistralis a conclusione del progetto Volontarja che ha coinvolto cinque istituti, 22 classi, 480 alunni, 80 attività laboratoriali, 19 docenti e 13 associazioni regolarmente impegnate nell’animazione dei laboratori.

«Giro di boa per Volontarja, l’iniziativa messa in campo dal Comune di Jesi in collaborazione con il Coordinamento Associazioni di Volontariato e Promozione Sociale Ambito 9 e rivolto ai giovani per spiegare loro i concetti del volontariato e del dono – ha detto Stefano Squadroni, a capo del Coordinamento delle Associazioni del Volontariato e delle APS della Vallesina – . Ringrazio l’Amministrazione comunale per il supporto in questi cinque anni di attività».

Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento conclusivo, c’erano anche Carlo Bellocchi, ex referente del Coordinamento, e Silvano Sbarbati che hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa per «educare i giovani alla vita civile e avvicinarli al volontariato», una «formula che funziona e che si concluderà con Cacciari e la sua lectio magistralis».

Il tema trattato da Cacciari sarà “Città & Comunità. Volontariato come risposta ai limiti dell’azione di governo o valore aggiunto di democrazia e partecipazione?”.
Le grafiche dell’evento e video sono di Nicolò Pierandrei. A chiudere la conferenza, le parole del sindaco Massimo Bacci: «Lascio il mio mandato consapevole che, sul volontariato, abbiamo realizzato qualcosa di concreto per coinvolgere i giovani».

L’evento è ad ingresso gratuito e la prenotazione obbligatoria (Fondazione Pergolesi Spontini).

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.