"Il grazie alla Terra" di Monte Roberto | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

"Il grazie alla Terra" di Monte Roberto

MONTE ROBERTO – Al via la prima edizione dell’iniziativa “ Il grazie alla Terra – Festa della Campagna e del Ringraziamento” nata dalla collaborazione delle associazioni Circolo Fenalc  “Sotto al castello”, Mille luci e…altro, la Banda musicale di Pianello Vallesina, Pro loco, associazione Caccia e Pesca e Parrocchia di S. Silvestro e patrocinata dal Comune di Monte Roberto. Il primo questo di un appuntamento che l’Amministrazione comunale di Monte Roberto si augura possa ripetersi anche negli anni futuri.

Una due giornate, sabato e domenica prossima,  in onore del mondo agricolo, delle sue tradizioni. Si inizia domani sera, alle ore 20, con la “Cena rustica di San Martino”, presso il circolo Fenalc “Sotto il Castello” a base di piatti tipici, cui seguirà la musica di Dj Giovanni Parisi e animazione a cura del barzellettiere “Rana”.

Domenica mattina, un convegno alle ore 9.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Monte Roberto, per parlare dell’agricoltura vista nei suoi cambiamenti, nelle sue problematiche ma anche nelle opportunità lavorative che può offrire, oggi, ai giovani. A moderare l’incontro la giornalista Chiara Cascio.

In una società in cui il senso della gratitudine si è molto affievolito, sarà occasione di ringraziare il Signore per la ricchezza dei doni del Creato e, nel corso della Celebrazione Eucaristica (ore 11.15), ci sarà il tradizionale dono all’altare dei prodotti della terra.

In una festa dedicata a chi lavora quotidianamente la terra non potrà mancare mancare la benedizione delle macchine agricole e dei trattori, insieme agli agricoltori. Alle ore 13, 00 pranzo contadino con le pietanze tipiche della tradizione gastronomica a costituire un altro “ingrediente “ significativo  della festa che sarà  allietata da momenti di divertimento e di buona musica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.