Inaugurata ai giardini pubblici la nuova altalena inclusiva del Dream Day | Password Magazine

Inaugurata ai giardini pubblici la nuova altalena inclusiva del Dream Day

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Inaugurato questa mattina ai Giardini pubblici la nuova altalena Dream Day, l’iniziativa di raccolta fondi ideata da Selena Abatelli. Tante le famiglie accorse questa mattina al taglio del nastro del nuovo impianto ludico che completa l’area giochi del parco pubblico.

È il quarto gioco Dream Day in città, dopo le altalene già installate al Parco Mattei, al Parco del Vallato e quella già presente ai giardini pubblici. Il tutto reso possibile grazie alle iniziative di solidarietà promosse dal Dream Day che, quest’anno, ha ricevuto anche una donazione dalla Caterpillar.

Il nuovo gioco inaugurato oggi è unico nel suo genere: si tratta di un’altalena modificata nel seggiolino, rispetto all’originale, che ne permette l’utilizzo sia a bambini normodotati, sia disabili e che non vedenti grazie a delle particolarità riscontrabili al tatto.

«È la prima ad essere installata in Italia con queste caratteristiche – commenta la Abatelli in questa mattinata ricca di emozioni – Finalmente Jesi vanta di un parco oramai quasi del tutto inclusivo. Un orgoglio grande per me e per il Dream Day».

Presente alla cerimonia anche il sindaco Massimo Bacci e rappresentanti dell’Amministrazione che, dopo il taglio del nastro, hanno voluto loro stessi provare la nuova altalena insieme ai bambini disabili. «Jesi è avanti in tema di inclusività e non possiamo che esserne fieri – fa sapere il Primo cittadino – Un vanto che condividiamo con Selena, cui va il nostro più sentito ringraziamento».

A cura di Chiara Cascio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.