Jesi città dello Sport, seconda settimana di iniziative | Password Magazine
Festival Pergolesi

Jesi città dello Sport, seconda settimana di iniziative

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Continuano le iniziative nell’ambito di “Jesi Città Europea dello Sport“. Dopo il successo della cerimonia di apertura con il corteo delle associazioni sportive cittadine lungo il centro storico e lo spettacolo dei Kataklò al palazzetto dello Sport, l’Assessorato allo Sport di Ugo Coltorti promuove tre nuovi appuntamenti.

“I numeri parlano chiaro – spiega l’assessore – sono state 3500 le presenze al Palazzetto sabato sera ad assistere all’esibizione dei Kataklò, segno che la città ha risposto in modo entusiasmante alla cerimonia inaugurale per il titolo acquisito”.

Mercoledì 26 marzo ore 17.30 presso il Palazzo dei Convegni, si parla di “Rispetto delle regole e lo sport: lo strano caso del rugby” insieme a Vittorio Munari, giocatore, allenatore e dirigente del Benetton Treviso Rugby. Il presidente dell’associazione Rugby Jesi ’70 Luca Faccenda parla dell’incontro come un’occasione per riflettere su “l’anomalia del rugby”, basato sul rispetto delle regole e dell’arbitro, punto di partenza indiscutibile del gioco e per il tifo.

Tre gli incontri invece promossi dal ciclo di conferenze “Lo Sport nell’antichità” organizzato da ArcheoClub Jesi con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali presso Palazzo Pianetti, alle ore 18.00. Un taglio decisamente più storico e culturale, illustrato oggi in conferenza stampa dalla prof.ssa Maria Cristina Locatelli di ArcheoClub, caratterizzerà le tre date in programma:

venerdì 28 marzo l’archeologo Maurizio Landolfi interverrà sul tema “Agonismo e spirito olimpico presso gli antichi Piceni”;

giovedì 3 aprile si parlerà insieme alla docente di storia Cecilia Favi di “Atletismo e spettacolo presso gli antichi Romani”

– a chiudere, giovedì 10 aprile, “Caccia, tornei e competizioni nel Medioevo” insieme all’archeologo medievista Diego Gnesi Bartolani.

Ultimo appuntamento in programma, presentato dal presidente provinciale Ancona del Coni Fabio Luna, è l’incontro “Ripensiamo gli impianti sportivi, tra nuove norme e nuove idee”, previsto per sabato 29 marzo ore 9.00 presso il Teatro Studio Moriconi. Il convegno è rivolto a dirigenti di società e associazioni sportive, assessori, sindaci e funzionari pubblici, tecnici del settore, studenti e tutti gli interessati.

 

Chiara Cascio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.