Jesi di notte, in tour con il Museo diocesano

JESI – Si dà il via alle aperture estive con il tour “Il Museo diocesano, la cattedrale e altri luoghi di fede”.

Come trascorrere una bella sera d’estate? Semplice! Partecipando alla novità di quest’anno organizzata dal Museo Diocesano di Jesi. Cosa c’è di più piacevole e salutare in queste sere estive se non passeggiare in compagnia, godendosi le bellezze che ci circondano e che poco conosciamo?

Un piccolo viaggio nel cuore della Jesi antica accompagnati dalle guide autorizzate della provincia di Ancona Raffaella Gattini e Francesca Serpentini per scoprire memorie antiche, osservare con la suggestione della sera la nostra bella città ed entrare in alcuni luoghi aperti  in via straordinaria con orario serale.

Appuntamento domenica 14 giugno alle 21.30 al Museo Diocesano di Jesi con il tour “Il Museo diocesano, la cattedrale e altri luoghi di fede” per partire nell’itinerario sulle tracce di san Romulado alla volta dell’ex chiesa a lui dedicata.  Qui si potranno conoscere storie antiche e dettagli inediti legati alla vicenda dell’abate fondatore dell’Ordine dei Camaldolesi non più visibili, poiché la chiesa di proprietà civile è ormai da quasi mezzo secolo destinato ad uso privato.

Seconda tappa, la scoperta di un’altra ex chiesa, questa volta nata grazie all’attività della confraternita del Santissimo Sacramento, nascosta nei vicoli di Jesi dalla mole dell’imponente Cattedrale.

Successivamente, all’interno del Duomo, un viaggio tra cappelle e dipinti che sempre meno gli occhi contemporanei sono in grado di riconoscere. E infine, una visita nelle eleganti sale del Palazzo Ripanti, affaccio privilegiato sulla piazza di Federico II, per scoprire alcune opere della collezione del Museo Diocesano.

Ecco l’iniziativa straordinaria che inaugura l’apertura estiva del museo che si protrarrà fino alla seconda settimana di settembre con il seguente orario: dal lunedì al venerdì 9.30-13 – sabato e domenica 16-19.

Per partecipare la prenotazione è consigliata  ed è richiesto un piccolo contributo di 3 euro a persona .

Per informazioni e prenotazioni si può contattare il personale del museo ai seguenti recapiti: tel. 0731.226749 / email: museo@jesi.chiesacattolica.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*