La storia di Eugenio, da malato oncologico a sostenitore dello IOM | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

La storia di Eugenio, da malato oncologico a sostenitore dello IOM

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Eugenio Brocani è un trentenne jesino che, nel corso degli anni, si è cimentato in diversi lavori fino ad arrivare a svolgere, da un po’ di tempo, quello di assicuratore. Un professionista sempre sorridente che però ha una storia da raccontare ed un’associazione a cui si sente molto legato. Eugenio, circa 4 anni fa, è stato colpito da una malattia oncologica, lui che “non si era mai neppure rotto un dito”. Un problema serio affrontato con grande forza e dal quale è uscito dopo un lungo percorso. Durante questo periodo però, un’associazione gli è stata molto vicino, lo IOM Jesi e Vallesina di cui Eugenio è diventato grande amico.

Questo lo ha portato a decidere di aiutare a sua volta lo Iom nella loro missione, ora diventata un po’ anche la sua. Il modo migliore che aveva era il suo lavoro, che svolge con grande professionalità. Ha così deciso di donare ogni anno parte delle sue commissioni alla onlus jesina, per aiutarla ad aiutare.
Nella speranza di spronare altri a seguire questo percorso, Eugenio ha annunciato la sua decisione con un video social, gentilmente condiviso dalla stessa associazione, grata al ragazzo, in una situazione ora invertita rispetto a prima in questa ciclo di solidarietà che sicuramente farà bene alla comunità. Per approfondimenti sull’iniziativa: https://eugeniobrocani.com

Il video:

Eugenio Brocani per lo IOM Jesi e Vallesina

Eugenio Brocani non è solo un caro amico e un bravo professionista. Eugenio è uno di noi e ha deciso, a modo suo, di affiancarci nella nostra missione.La sua storia ci fa capire perchè lo facciamo, il suo sostegno ci permette di continuare a farlo. Grazie Eugenio.

Pubblicato da Iom Jesi Vallesina Onlus su Giovedì 11 aprile 2019

 

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.