Manuel Agnelli alla Mole

Festival Pergolesi

Manuel Agnelli alla Mole

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – La sera di ieri (11 agosto) la corte della Mole Vanvitelliana ha ospitato una tappa del tour estivo di Manuel Agnelli, accompagnato da Frankie e DD dei Little Pieces of Marmalade (LPoM), giovane band tra le più promettenti della nuova scena italiana. Prodotta dal frontman degli Afterhours, è composta dai filottranesi Daniele Ciuffreda (chitarra) e Francesco Antinori (sound engineer), finalisti dell’edizione di X-Factor 2020. A completare il gruppo il bassista e polistrumentista dei Negrita, Giacomo Rossetti, e, marchigiana anche lei, la tastierista e polistrumentista maceratese Beatrice Antolini, già corista e performer in due tour di Vasco Rossi.

La data anconetana è parte della tournée, che si conclude oggi al Nxt Station di Bergamo, dell’exploit solista di Agnelli, preannuncio dell’album “Ama il prossimo tuo come te stesso”, in uscita il 30 settembre. Non sono mancati d’altronde i primi importanti riconoscimenti. Il primo singolo “La profondità degli abissi” (2021) è parte della colonna sonora del film “Diabolik” e ha già vinto un David di Donatello e un Nastro d’Argento per la miglior canzone originale.

Durante lo standby degli Afterhours, Manuel Agnelli era già tornato nelle Marche per un concerto più intimo, all’interno del tour “An evening with Manuel Agnelli” (al teatro La Fenice di Senigallia l’11 aprile 2019), featuring con Rodrigo D’Erasmo (violinista degli Afterhours). Il concerto di ieri invece, dalle tonalità decisamente rock, ha unito passato e presente: una scaletta che va dai pezzi storici degli Afterhours ai tre singoli già usciti del nuovo disco. Oltre alla già citata colonna sonora di Diabolik, “Proci” e “Signorina mani avanti”.

Proseguono gli appuntamenti live della Mole. Il 30 agosto calcherà il palco l’anconetano Baltimora, vincitore di X-Factor 2021. Settembre sarà poi il mese dei festival musicali: Adriatico Mediterraneo (31 agosto-4 settembre), Godai con la direzione artistica di Rodrigo D’Erasmo (7 settembre) e La mia generazione Festival di Mauro Ermanno Giovanardi dei La Crus (8-11 settembre).

A cura di Angela Anconetani Lioveri

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.