Biblioteca Petrucciana, incontro con il biologo marino Alessandro Nicoletti

Nella foto, da sinistra Matteo Sorana, Alessandro Nicoletti e Nicola Marasca in piazza Federico II a Jesi

 

JESI – Riprendono con il nuovo anno le attività che il gruppo Giovani della Biblioteca Petrucciana propongono alla città. Il primo incontro di venerdì 2 febbraio alle 21 nella sala della biblioteca diocesana in piazza Federico II è dedicato alla natura: il biologo jesino Alessandro Nicoletti presenterà il lavoro che sta ultimando, dedicato all’Indonesia. «Ho sempre avuto una grande passione per la natura – racconta Nicoletti – ho viaggiato in tante parti del mondo ed ora sto finendo, insieme al regista televisivo Francesco Menghini, il documentario “Men of The Forest” con l’obiettivo di mettere in guardia su quanto sta accadendo nel Borneo Indonesiano e che avrà conseguenze per la vita degli esseri umani di tutto il mondo». Lo scorso novembre, Nicoletti è stato ospite della trasmissione su Tv2000 “Il mondo insieme” di Licia Colò dove ha presentato alcune immagini del docufilm realizzato in Borneo  che lui ha definito «il paradiso di tutti gli appassionati di natura, dove ci sono le foreste più antiche e dove ci sono specie uniche al mondo come l’orango e dove la devastazione ambientale è più rapida». Il Borneo è diviso tra tre nazioni, la Malesia, il Brunei e l’Indonesia, ed è proprio quest’ultima a possedere la maggior parte del territorio. La realizzazione del film è molto costosa e Nicoletti, nel sito www.keeptheplanet.org spiega il progetto e le modalità di una eventuale collaborazione.

Matteo Sorana e Nicola Marasca ringraziano Alessandro Nicoletti per aver accolto subito il loro invito a  raccontare il suo lavoro e a condividere la sua passione per la natura. La biblioteca Petrucciana si riconferma così un luogo aperto per conoscere gli jesini che si dedicano a progetti sociali in varie parti del mondo: dopo la conversazione con la giornalista Laura Tangherlini che lo scorso settembre ha presentato il suo progetto “Matrimonio siriano”, ora Alessandro Nicoletti cofondatore dell’associazione ambientalista Keep the planet, che promuove campagne di sensibilizzazione, organizzazione di spedizioni scientifiche e condivisione di informazioni legate all’ambito naturale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*