BioLogiche Marche, nasce una nuova associazione in Vallesina

MAIOLATI SPONTINI – Mercoledì 12 novembre 2014, alle ore 17,30 a Maiolati Spontini, presso l’Agriturismo l’Ulivo, è stata presentata la nuova associazione BioLogiche Marche che raggruppa i piccoli produttori agricoli biologici locali.

Alla presenza di sindaci ed assessori delle vicine amministrazioni comunali, di enti ed associazioni già esistenti sul territorio e del Prof. Taffetani, docente universitario della facoltà di agraria all’ Università Politecnica delle Marche, sono stati illustrati gli obiettivi e le attività che BioLogiche Marche intende portare avanti. Informare tutti i livelli, dall’agricoltore, passando per le amministrazioni locali, fino al consumatore finale, sull’importanza di adottare e sviluppare metodi di coltivazione biologica, finalizzati alla tutela del territorio ed alla conservazione dello stesso. Favorire una nuova coscienza alimentare del consumatore, rivolta ad un consumo più responsabile e consapevole. Dar vita ad una rete attiva locale che coinvolga un po’ tutti i settori, al fine di valorizzare il nostro bel territorio e renderlo più attraente ed accattivante anche per il turista, puntando sui prodotti tipici locali, la cultura e le tradizioni.

Nel corso del suo intervento, il presidente ha voluto sottolineare il motivo per cui è stato ritenuto importante creare una nuova associazione a livello locale: “Solo chi è nato è cresciuto in un territorio, ha davvero a cuore le sorti della propria casa, di chi ci vive e vuole lasciare un ambiente accogliente per chi ci vivrà.”

L’incontro si è concluso con un brindisi alla nuova associazione ed un bio-buffet a base di prodotti degli associati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*