Canapa e Peperoncino, folla in piazza

 

 

JESI – Buona la prima per Pikkanapa, il festival e mostra mercato del peperoncino e della canapa che si terrà fino a domani nel cuore della città. Tre le piazze gremite da curiosi ed appassionati guidati dalla versatilità di questi ingredienti dagli usi più diversi, dall’alimentazione con oli, formaggi, birre e panificati, alle fibre per i tessuti fino alla cosmesi con i prodotti di bellezza. E nello scenario di piazza Federico II, il concerto del Riciclato Circo Musicale che ha fatto da colonna sonora ad una serata di successo.

Per la giornata odierna il programma prevede: il convegno “Peperoncino: dalla coltivazione alla cucina” a Palazzo Bisaccioni, ore 16, con Leonardo Brunzini, presidente ass. Pikkanapa, Ercole D’Ercoli sindaco di Campofilone e i referenti di alcune aziende agricole del territorio. Alle 17, Piazza Colocci ospita il laboratorio per bambini (dai 3 anni) “Il libro dell’Orto”, mentre in Piazza Federico II “Il cacio lo facciamo insieme!” attività rivolte ai bambini a cura dell’Azienda agricola Trionfi Honorati. Alle 18, Palazzo Bisaccioni, convegno “La canapa nella medicina e per il benessere con Massimo Mazzarini medico di base, Roberto Mazzanti medico chirurgo, Veronica Madonna nutrizionista. Per l’occasione verrà presentato il libro “Canapiamoci! Il buongusto della cucina a base di canapa”, il cui ricavato sarà devoluto a Nutrizionisti Senza Frontiere Onlus, per il sostentamento del centro di ricovero per bambini malnutriti che l’Associazione sta per inaugurare ad Esquipulas, in Guatemala. Danza e animazione in Piazza Colocci mentre in Piazza Federico II torna “Il Mangiafuoco” la bruciante gara di mangiatori di Peperoncino estremamente piccante con premiazione finale. Animeranno la serata i Ciattamanband.

Domani apertura degli stand dalle 10, alle 17 in Piazza Federico II
“Intrecci di Canapa, Storie e Persone” un laboratorio di manualità tessile con il telaio e con la tecnica del macramè importata dai marinai genovesi. In Piazza Colocci “La magia dei fiori e il favoloso mondo delle api” laboratorio per bambini per osservare una famiglia di api al lavoro. A Palazzo Bisaccioni
il convegno “Esperienze sulla canapa industriale” con Antonio Trinfi Honorati, pioniere della coltivazione della canapa nelle marche, Tonino cingolani vicesindaco di Monsano “Borgo della Canapa”, Giovanni Milazzo per Kanesis (start-up pluripremiata che ha brevettato un materiale composto da Canapa adatto alla stampa 3D), Rachele Invernizzi per South Hemp Tecno (lavorazione delle fibre di canapa per la bioedilizia”, Mattia Guarnera del Birrificio Agricolo Guarnera (la birra alla canapa prodotta nel carcere di Barcaglione). alle 20 in Piazza Colocci i Vincanto con folk e canti popolari.

 

Per tutta la durata della manifestazione degustazione guidata di specialità piccanti in abbinamento con vini regionali, in collaborazione con l’Ass. Italiana Sommelier (delegazione di Jesi e Castelli) da RossoIntenso Enoteca (via Mura Occidentali, 9/a): venerdì e domenica alle ore 18.30. (Costo 15 Euro con prenotazione obbligatoria. 335 5839873). Il “Museo Itinerante della Canapa” a cura dei Fratelli Bernardini. Il primo museo tematico dedicato alla Canapa d’Italia presso Piazza Federico II. Saranno presenti gli stand dell’Associazione Culturale “La Bottega delle Lanterne”, Nutrizionisti Senza Frontiere, Associazione Italia/Nepal Canapa Solidale, Associazione No Profit “FreeWeed”. Gli stand gastronomici per degustare bevande e cibi piccanti e a base di canapa realizzati con prodotti tipici delle Marche saranno aperti tutti i giorni dalle ore 18 e domenica anche a pranzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*