Ctg Vallesina, torna ‘Viaggio nella nostra Storia’ con un’edizione speciale - Password Magazine

Festival Pergolesi

Ctg Vallesina, torna ‘Viaggio nella nostra Storia’ con un’edizione speciale

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Jesi, foto da pagina FB Ctg Vallesina
JESI – Torna con un’edizione speciale l’appuntamento con “Viaggio nella nostra storia”, ciclo di incontri in cui vengono raccontate Jesi e la Vallesina, i loro personaggi ed i loro luoghi nel corso dei secoli, promosso dal Centro Turistico Giovanile Vallesina Aps.

Con il patrocinio del Comune di Jesi, sabato 8 ottobre alle ore 17,15 grazie ad Alessio Pieralisi si andrà alla scoperta del ruolo della donna nella società dei nativi americani. Apparentemente il tema non ha contatti con gli argomenti trattati abitualmente dalla rassegna. In realtà, in uno dei primi incontri, si era già parlato della figura di Giacomo Costantino Beltrami, esploratore partito da Filottrano per scoprire le sorgenti del Mississipi, ed accennato al suo soggiorno presso i Lakota.
Con Alessio (nato e cresciuto a Jesi, che parla e scrive correttamente la lingua lakota) sarà approfondito quello che Beltrami ha vissuto, nonché l’evoluzione della figura femminile in tale società fino ai nostri giorni.

Inoltre il ruolo della donna, sempre presente nella nostra rassegna, traccia un arco ideale con quanto illustrato dalla compianta Chiara Frugoni nella prima puntata del ciclo di quest’anno.

L’appuntamento di sabato si svolgerà presso i locali della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi (ingresso da Via Francesco di Giorgio Martini).

Infine domenica 9 ottobre alle ore 10 si passa “dalla teoria alla pratica” con una visita guidata da Maria Cristina Zanotti alla chiesa di San Marco, per completare, visivamente, quanto illustrato da Mauro Torelli nell’incontro di marzo.

L’ingresso alla rassegna è libero, mentre per partecipare alla visita guidata sarà necessario prenotarsi con e-mail indirizzata a: prenotazioni.ctgvallesina@gmail.com

L’augurio del Ctg Vallesina è che anche questa edizione della rassegna confermi il successo di pubblico riscontrato dalle precedenti.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.