Istituto Cuppari capofila del progetto CULTURE@LabJ per l'occupabilità

JESI – La rete di scuole, di cui l’Istituto Tecnico Statale “Pietro CUPPARI” di Jesi è ente capofila e titolare della stesura dell’idea progettuale, ha superato la prima fase di selezione nel bando LABORATORI TERRITORIALI  per l’OCCUPABILITA’ del MIUR con il progetto CULTURE@LabJ.  E’ un traguardo importante poiché   solo pochi progetti accederanno al  finanziamento del MIUR di 750mila euro.

La  progettazione esecutiva per la realizzazione di  un Centro Laboratoriale per la filiera dell’impresa culturale con sede a Jesi propone un percorso di eccellenza  al servizio della formazione che mette a disposizione degli studenti jesini e del territorio numerosi esperti del settore, dotazioni e tecnologie innovative e inclusive.

Il progetto CULTURE@LabJ ha il suo punto di forza nell’ampia e qualificata partnership tra soggetti pubblici e privati, imprenditoriali e sociali con il fine di costruire sinergie tra competenze multisettoriali  capaci di riorientare l’occupabilità verso l’impresa culturale e il relativo indotto.  L’uso di tecnologie avanzate inclusive consentirà di sviluppare produzioni e proposte in ambito artistico, teatrale e culturale innovative. L’impresa culturale rispetta la vocazione imprenditoriale del territorio creando importanti connessioni con  nuovi percorsi per il turismo culturale e per l’economia locale.

I partner sono enti pubblici e privati, imprese ed organizzazioni del terzo settore tra cui  il Comune di Jesi, la Fondazione  PERGOLESI  SPONTINI, gli istituti superiori di scuola secondaria superiore di Jesi e Chiaravalle, l’Istituto Comprensivo FEDERICO  II di  Jesi, l’Accademia  di  Belle  Arti  di     Macerata, il Centro  provinciale  per  l’istruzione  degli  adulti  (C.P.I.A.)  della Provincia  di  Ancona, la Lega del Filo d’Oro ONLUS, il Museo  Tattile  Statale  Omero, l’Associazione  Teatri  Italiani  di  Tradizione  ATIT, Confindustria  Marche, ConfArtigianato  MARCHE, CNA  Marche,     Confederazione  Nazionale  Artigiani MARCHE,  Fondazione  MARCHE  Cinema  MULTIMEDIA, il Centro  Sperimentale  Design  POLIARTE, l’incubatore d’impresa  JCUBE gruppo Maccaferri.

La realizzazione del   progetto CULTURE@LabJ darà un nuova interpretazione all’offerta  formativa   degli istituti superiori in rete. L’Istituto Tecnico Statale CUPPARI potrà, in particolare, permettere ai propri  studenti dei corsi  ECONOMICI di AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING, SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI, TURISMO e il CORSO TECNOLOGICO con COSTRUZUIONI, AMBIENTE E TERRITORIO di ampliare le competenze verso sbocchi professionali sempre nuovi a conferma di una scuola dinamica, capace di promuovere progettualità e imprenditorialità in settori chiave per il  tessuto economico e produttivo locale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*