Jesi, inaugurato il murales raffigurante il “Vigile del fuoco più grande d’Italia” - Password Magazine

Festival Pergolesi

Jesi, inaugurato il murales raffigurante il “Vigile del fuoco più grande d’Italia”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Nella mattina odierna il Sindaco di Jesi, Lorenzo Fiordelmondo accompagnato dal vice sindaco Samuele Animali ha fatto visita al distaccamento cittadino dei Vigili del fuoco accolti dal Comandante Provinciale, ing. Pierpaolo Patrizietti, e tutto il personale in servizio nella sede della Vallesina.

Il distaccamento “B. Mancini” di Jesi dopo la sede centrale di Ancona è la più attiva in termine di interventi superando i 1500 soccorsi annui svolti dalle sette unità in servizio.

Il primo cittadino di Jesi, dopo aver visitato il distaccamento, ha espresso vivo apprezzamento per l’incessante attività dei Vigili del fuoco a presidio e tutela della sicurezza della cittadinanza.

Con l’occasione il Sindaco ha espresso ammirazione e compiacimento per il murales raffigurante il “Vigile del fuoco più grande d’Italia” completato da pochi giorni dai Technicalz, ovvero Federico Zenobi e Nicola Canarecci, noti artisti del mondo dei murales.

IMG_20220907_184850_281

Ad essi l’ing. Patrizietti ha consegnato ai maestri un elmo da intervento quale riconoscimento dell’opera realizzata. Fiorderlmondo ha anche apprezzato l’opera in altorilievo Figli delle fiamme, realizzata in terracotta decorata a mano e lucidata a cera, raffigurante la quotidiana attività di soccorso dei Vigili del fuoco. L’opera è stata plasmata dalle mani di Angelo Melaranci, Capo Reparto dei Vigili del Fuoco, e recentemente apposta nell’atrio d’ingresso del Distaccamento. Angelo Melaranci ha omaggiato il Sindaco Fiordelmondo di una lampada da tavolo realizzata anch’essa a mano con raffigurata la fiamma fregio del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.