La Traviata già sold out, aggiunta una recita fuori abbonamento | | Password Magazine

La Traviata già sold out, aggiunta una recita fuori abbonamento

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Sold out da mesi per La Traviata di Verdi al Teatro Pergolesi di Jesi con la regia di Franco Dragone e la direzione di Giuseppe Montesano per la Stagione Lirica di Tradizione. Dopo il tutto esaurito delle recite del 3 e del 5 febbraio, la Fondazione Pergolesi Spontini ha organizzato una replica fuori abbonamento, sabato 4 febbraio alle ore 20,30. Tutto esaurito anche per l’anteprima riservata ai giovani e agli studenti di mercoledì 1 febbraio alle ore 16 nell’ambito del progetto di formazione e di educazione all’ascolto “Ragazzi… all’Opera”.  Un successo enorme, con prenotazioni di spettatori e comitive di melomani da ogni parte d’Italia, che testimonia la vitalità del Teatro e il successo della Stagione. È la conferma che il cartellone del Teatro Pergolesi – tra i 28 Teatri di Tradizione in Italia – continua ad essere un punto di riferimento nel settore della produzione lirica invernale per il pubblico non solo nelle Marche ma anche nelle regioni del centro e del sud, grazie alla qualità e alla originalità della proposta artistica.

La terza recita per il pubblico è stata resa possibile grazie alla grande disponibilità della compagnia di canto e del direttore d’orchestra che hanno accettato di affrontare uno spettacolo in più per esaudire il desiderio del pubblico, venendo incontro al tempo stesso alle ridotte possibilità economiche degli enti teatrali in un momento di crisi come quello attuale.

L’opera, tra i titoli più celebri ed amati del grande repertorio, è affidata nella direzione di Giuseppe Montesano, attualmente direttore della Wiener Mozart Orchester e conductor in residence della Vienna Strauß Philharmonic Orchestra. Suona l’Orchestra Sinfonica G. Rossini, il Coro è il Lirico Marchigiano “V. Bellini”. Le scene sono di Benito Leonori, i costumi di Catherine Buyse Dian, assistente alla regia Michele Mangini.

Biglietti da 15 a 70 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.