Premiazione del concorso "Storie da biblioteca" | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Premiazione del concorso “Storie da biblioteca"

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – L’Amministrazione comunale di Maiolati Spontini presenta “Storie da biblioteca. Quando un lettore diventa autore”, in programma lunedì 8 giugno, dalle ore 21, alla biblioteca La Fornace di Moie. Sarà una ricca e stimolante serata, che vedrà la premiazione dei migliori scrittori e fotografi che hanno partecipato alla terza edizione di “Storie da musei, archivi e biblioteche”, concorso itinerante per racconti brevi e fotografie organizzato dal Mab Marche, il coordinamento marchigiano tra musei, archivi e biblioteche promosso da Icom, Anai e Aib, in collaborazione con la Regione Marche – assessorati alla Cultura e ai Servizi sociali, l’associazione culturale “Raccontidicittà”, Narcissus.me di Simplicissimus book farm e Biblioteche aperte.

Si inizia alle ore 21 con un intervento sull’editoria digitale e il self publishing di Antonio Tombolini, fondatore e amministratore delegato di Simplicissimus book farm, azienda che crea e fornisce servizi per l’editoria digitale in Italia e all’estero, attraverso le sue piattaforme Stealth, StreeLib, Ultima bokks e Narcissus.me. Dirigente d’azienda fino al 1997, Tombolini ha fondato nel 1998 Esperya.com, il primo sito italiano di e-commerce, venduto al Gruppo l’Espresso nel 2002. Ora si dedica, appunto, all’editoria digitale. Dalle ore 22, alla presenza del sindaco Umberto Domizioli, della presidente dell’Aib Marche Valeria Patregnani e dell’ideatrice del concorso Silvia Seracini, verranno premiati i partecipanti alla tappa di “Storie da Musei, Archivi e Biblioteche” svoltasi a Moie lo scorso 25 ottobre. La serata sarà raccontata dai ragazzi di “Radio mix Stazione 9 e ¾”.

Intanto inizia l’estate dei laboratori ideati dalla biblioteca e pensati per i più piccoli, per dare loro stimoli e contenuti legati alla magia dei libri. Giovedì 11 giugno, dalle ore 10,15 alle 12,30, nei locali del “Binario 9 e ¾”, parte il laboratorio “Libri-in-forno: costruiamo insieme i libri a ventaglio”, aperto a un massimo di quindici bambini dai 6 agli 11 anni in possesso della Bibliocard. Il giovedì successivo, 18 giugno, dalle ore 15,30 alle ore 17, il tema saranno i gioielli di carta, un laboratorio sempre per quindici bambini dai 6 agli 11 anni. L’ultimo giovedì del mese, il 25 giugno, dalle 10,15 alle 12,30, si torna ai Libri-in-forno e in particolare ai “libri nascondiglio”. La proposta è per i ragazzi dagli 8 ai 13 anni. La merenda è offerta dalla biblioteca.

E dopo un “Pomeriggio al binario…”, la biblioteca propone una “Mattina al binario”. Dal 16 fino al 24 giugno, ogni martedì e il mercoledì, dalle 10,30 alle 12,30, nei locali del “Binario 9 e ¾” il Comune mette a disposizione un punto di incontro fra genitori e bambini dai 3 ai 7 anni, in compagnia di un adulto. Anche in questo caso i piccoli dovranno avere la Bibliocard in corso di validità. Per informazioni e iscrizioni si può chiamare la biblioteca, al numero 0731.702206.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.