Santa Maria Nuova, ladri a scuola: rubati computer e danni per migliaia di euro | Password Magazine

Santa Maria Nuova, ladri a scuola: rubati computer e danni per migliaia di euro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SANTA MARIA NUOVA  – Sono almeno 14 i computer trafugati nella notte dai ladri nelle scuole cittadine di Santa Maria Nuova. Dispositivi acquistati da poco e indispensabili per la didattica, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria. I furti si sono verificati alla primaria, alle medie e alla scuola materna. Ignoti criminali si sono introdotti nell’edificio, probabilmente approfittando delle strade deserte nelle ore serali a causa del coprifuoco, e hanno distrutto gli armadietti e alcuni arredi per diverse migliaia di euro di danni. Poi sono scappati senza lasciare traccia. Stamani, il sindaco Alfredo Cesarini ha comunicato sulla pagina del Comune di Santa Maria Nuova la chiusura delle aule per la sanificazione. Sull’episodio indagano ora le forze dell’ordine:

«Non bastava l’epidemia che ci sta creando grandi problemi di ogni genere a tutti, privati cittadini e enti pubblici, ci volevano anche mascalzoni e ladri a complicare di più le cose – fa sapere – Provvederemo ad emettere subito con decorrenza da oggi una ordinanza di divieto di ritrovo nelle vicinanze di tutte le scuole (giardini e aree adiacenti) dalle ore 17 alle ore 22 (dopo questa ora vige l’ordinanza ministeriale)- spiega il sindaco – Raccomandiamo comunque ad ognuno il senso civico nel segnalare alle forze dell’ordine chiamando il 112 o il 113 i comportamenti sospetti di persone e auto sospette».

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.