Turismo, più offerte culturali con le associazioni

JESI – Musei e contenitori culturali della città saranno più aperti e più fruibili al pubblico di visitatori e turisti con il coinvolgimento delle associazioni di volontariato. Lo ha deciso la Giunta comunale che, nella sua ultima seduta, ha approvato un atto di indirizzo per l’incremento dell’offerta turistica, adeguandosi a quanto molti altri Comuni hanno sperimentato con successo da tempo.

“Il coinvolgimento delle associazioni e delle organizzazioni di volontariato in ambito culturale – spiega l’esecutivo cittadino – rappresenta una importante opportunità, non solo in un’ottica di ottimizzazione di risorse umane e finanziarie in considerazione delle sempre minori risorse economiche a disposizione degli Enti, ma soprattutto per le ricadute in termini sociali che la partecipazione attiva dei cittadini ha nella conservazione e nella valorizzazione di beni di cui essi sono al tempo stesso eredi, testimoni e fruitori”.

In virtù di questo, la Giunta ha dato mandato agli uffici di predisporre le procedure amministrative e gestionali per una selezione di associazioni che, mediante accordi sottoscritti, supporteranno ed integreranno il servizio svolto dal personale comunale presso la Casa Museo Colocci-Vespucci, il Museo Studio per le Arti della Stampa, la Pinacoteca di Palazzo Pianetti, la Biblioteca di Palazzo della Signoria, ma anche per altre iniziative di carattere culturale e turistico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*