Ubriaco, si schianta contro auto in sosta: denunciato | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Ubriaco, si schianta contro auto in sosta: denunciato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Immagine di repertorio

ANCONA – Nel corso dei controlli svolti durante il fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Ancona hanno dato esecuzione ad un’ordinanza che dispone la detenzione in istituto di pena – emessa a carico di un 21enne residente a Falconara Marittima – e deferito in stato di libertà un 22enne anconetano, per il reato di guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche.
La misura detentiva è scaturita da accertamenti svolti dai militari della locale Tenenza: il 21enne, infatti, era già sottoposto agli arresti domiciliari per un furto in abitazione commesso nell’anno 2016 ma godeva del beneficio di poter uscire poiché affidato in prova ai locali servizi sociali. Tutto questo, però, doveva avvenire nel rispetto di numerose prescrizioni, su tutte quella di non accompagnarsi a soggetti pregiudicati. Il 21enne, tuttavia, sfruttava il proprio permesso per intrattenersi con amici gravati da precedenti di polizia; la cosa non è sfuggita ai Carabinieri, che hanno documentato le reiterate violazioni poste in essere nel corso del tempo comunicandole tempestivamente all’autorità giudiziaria, che ha emesso il provvedimento. Il giovane si trova ora presso un istituto di pena di Bologna.

Durante la scorsa nottata i militari del NORM e della Stazione di Collemarino hanno poi deferito in stato di libertà un 22enne del posto: questi, dopo essere andato ad impattare contro delle auto in sosta lungo Via Pergolesi, è risultato positivo all’accertamento etilometrico con un tasso di 1.68 g/l. Inevitabile è scattato anche il ritiro della patente.
A tal proposito è opportuno evidenziare come molte siano state le sanzioni elevate per violazioni alle norme del codice della strada, ben 14, in gran parte dovute all’utilizzo del cellulare durante la guida.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.