Chi è Ultima Generazione: teatro Cocuje per l’emergenza climatica - Password Magazine

Festival Pergolesi

Chi è Ultima Generazione: teatro Cocuje per l’emergenza climatica

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Ultima Generazione, gruppo spontaneo e movimento nazionale di attivisti ambientalisti, sarà ospite al teatro Cocuje (via dell’Esino 13) oggi, sabato 8 ottobre, alle 21:30. Celebre per portare avanti, come la definisce, una “campagna di disobbedienza civile nonviolenta che sta mobilitando l’Italia”, Ultima Generazione chiede un operato “urgente e concreto contro il collasso ecoclimatico”, con una particolare attenzione all’emissione di CO2. Tra le richieste: interrompere la riapertura delle centrali a carbone e cancellare il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione di gas naturale nel territorio italiano, contro la scelta di investire in combustibili fossili.

Più volte il movimento ha chiesto alle forze politiche un incontro pubblico. Il parlamentare e sindacalista Aboubakar Soumahoro li ha ricevuti, accogliendo la lettera di un attivista e condividendo i suoi intenti: “Questa battaglia è mia, la portiamo avanti insieme”, ha dichiarato.

Proseguono le manifestazioni nonviolente, gli scioperi della fame, le azioni in musei e ai concerti. Tra gli atti più eclatanti, lo scorso giugno, il movimento ha bloccato il Grande Raccordo Anulare di Roma, ha interrotto spettacoli e competizioni sportive. Gli attivisti continuano a divulgare le proprie azioni sul web e sui principali social, agli hashtag #NonMangioCarbone e #UltimaGenerazione. Ma soprattutto attraverso gli incontri pubblici, incentrati sui diritti delle generazioni che verranno. Jesi (8 ottobre) figura nella lista, insieme a Udine, Torino, Prato, Viareggio, Roma, Pesaro (7 ottobre) e Padova.

Cocuje emergenza climatica

L’evento del Cocuje, titolato “Emergenza climatica, cosa ci aspetta?”, vedrà l’intervento di un ecoattivista di Ultima Generazione, che darà vita a un dibattito pubblico su clima e futuro del pianeta. Interverranno anche i corsisti della scuola di teatro e cinema di Gianfranco Frelli, con letture sul cambiamento climatico. Leggeranno Angelica La Porta, Arianna Oggioni, Emma Lannutti, Eva Remedi, Giulio Magrini, Mari Borgacci, Marzia Santarelli, Matilde Ferazzani, Milena Gregori e Rebecca Scaloni. Ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi al 3331600201.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.