Banner Aprile IH Victoria

Addio a Sandro Paradisi, comunità in lutto per l’imprenditore jesino

JESI – Si è spento tragicamente, all’età di 61 anni, Sandro Paradisi. L’imprenditore jesino è morto questa mattina, tra le campagne di Staffolo, mentre era in sella alla sua bicicletta. Nel tempo libero, amava infatti dedicarsi all’attività fisica all’aperto e così aveva fatto anche oggi. Era uscito con altri ciclisti amatori per una pedalata ma quella corsa in pochi attimi si è trasformata in tragedia. L’imprenditore, in via Santa Caterina, si è improvvisamente sentito male: all’altezza di un’azienda vinicola, è stramazzato a terra perdendo i sensi. I compagni, temendo si trattasse proprio di un arresto cardiaco, hanno provato a rianimarlo ma non c’è stato nulla da fare. I soccorsi non sono arrivati in tempo,, il cuore aveva già smesso di battere.
L’intera comunità jesina è in lutto. Sandro Paradisi era infatti uno stimato imprenditore, a capo di Paradisi srl, azienda meccanica che produce componentistica tornita di precisione, che gestiva con la sorella Tiziana. Un’attività ereditata dal padre Antonio, con una storia avviata nel lontano 1957. Sandro lascia la moglie Alessandra e le due figlie, Emma e Gaia. Sandro aveva ricoperto anche numerosi incarichi in Confindustria e faceva parte del Consiglio di Amministrazione di altre aziende locali. Uomo di grande sensibilità culturale e sociale, recentemente aveva fondato insieme ad altri imprenditori la Fondazione “Succisa Virescit” con sede a Corinaldo.

«Mi stringo al dolore dei familiari per l’improvvisa scomparsa di Sandro Paradisi, una personalità di alto profilo e di grande sensibilità – sono le parole del sindaco Massimo Bacci – Imprenditore illuminato, innamorato del suo lavoro e della sua azienda, ha saputo trasmettere a quanti lo hanno conosciuto valori e principi di grande solidità che lo hanno reso stimato e benvoluto da tutti. Per la città di Jesi è una grave perdita».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.