Chiama l’amico: «Voglio farla finita». Tempestivo intervento della Polizia - Password Magazine

Chiama l’amico: «Voglio farla finita». Tempestivo intervento della Polizia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Manifesta intenti suicidi all’amico che però allerta subito la Polizia. É successo ieri sera quando è stato richiesto l’intervento della Squadra Volanti in zona Piano a seguito della segnalazione arrivata dal ragazzo, dopo che il suo amico lo aveva chiamato al telefono manifestando l’intento di farla finita.

Raggiunto l’amico, il ragazzo lo trovava in preda ad uno stato delirante dovuto ad abuso di sostanze alcoliche nonché ad una pregressa condizione di instabilità emotiva.

Nello specifico il giovane aveva allucinazioni, inveiva contro il proprio gatto affermando di volerlo mangiare e iniziava a compiere atti autolesionistici dichiarando di voler mettere fine alla propria vita.

Giunti sul posto i poliziotti della Squadra Volanti hanno accertato che l’uomo, intento a bere alcolici mischiati ad ansiolitici, si trovava effettivamente in uno stato di pericoloso delirio. Alla vista degli agenti, infatti, lo stesso raggiungeva precipitosamente una finestra aperta dicendo di volersi gettare.

Gli operatori intervenuti sono riusciti con prontezza ad afferrarlo e a portarlo in condizione di sicurezza un attimo prima che lo stesso potesse lanciarsi nel vuoto.

L’uomo è stato trasportato presso il locale nosocomio da personale del 118 nel frattempo allertato dalla locale Sala Operativa.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.