Falconara, il sindaco Stefania Signorini saluta il comandante Michele Ognissanti - Password Magazine

Festival Pergolesi

Falconara, il sindaco Stefania Signorini saluta il comandante Michele Ognissanti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

FALCONARA MARITTIMA – A poco più di cinque anni dal suo arrivo a Falconara, il tenente Michele Ognissanti, comandante della tenenza dei carabinieri, saluta la città per andare a guidare dal 31 agosto il Comando Compagnia di Sassuolo, con alle dipendenze 11 stazioni, tra cui quella di Maranello. Nella mattinata di oggi 26 agosto il sindaco Stefania Signorini ha invitato il tenente Ognissanti al Castello, per salutarlo e per regalargli la Vela dell’artista Guido Armeni, a ricordo dell’esperienza a Falconara e a testimonianza della stima dell’amministrazione comunale. Erano presenti gli assessori Raimondo Baia (polizia locale) e Romolo Cipolletti (viabilità e decoro), la consigliera Giorgia Fiorentini, il comandante della polizia locale Luciano Loccioni e il commissario Mirco Bellagamba. Il comandante Ognissanti era accompagnato dall’appuntato scelto Gaetano Basile.

«Il tenente Michele Ognissanti – dice il sindaco Signorini – in questi anni è stato un punto di riferimento fondamentale per la città e per me personalmente, per il rapporto che si è creato e per tutte le attività svolte a servizio dei cittadini. L’ho conosciuto quando si era appena insediato e da subito ne ho apprezzato la capacità professionale, la preparazione solidissima, la sensibilità e la disponibilità: è difficile trovare tante doti tutti insieme. Sono sicura che la città saprà apprezzare anche il nuovo comandante, ma altrettanto sicuramente Michele mi mancherà e ci mancherà».

«Se ho dato – è stata la dichiarazione del tenente Ognissanti – è perché ho anche ricevuto tanto, in termine di sostegno e di collaborazione. Il rapporto con il sindaco Signorini è stato caratterizzato dalla trasparenza e dal nostro comune impegno per gli altri, con responsabilità trasversali e talvolta parallele che abbiamo saputo portare avanti insieme. Un grande feeling si è creato anche con la polizia locale. Nel complesso in tutti coloro con i quali ho collaborato ho trovato ‘amici’ di lavoro e sono sicuro che riserverete la stessa disponibilità al mio successore. Lascio tante, tante persone speciali e per me è davvero dura. Ho fondato questi 5 anni sui rapporti umani, tutto il resto è venuto da solo».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.