Le tre liste di maggioranza a cena al Circolo | | Password Magazine

Le tre liste di maggioranza a cena al Circolo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Le tre liste di maggioranza – Jesiamo, Patto x Jesi e Insieme Civico – si sono date appuntamento venerdì sera al Circolo cittadino per una cena sociale prenatalizia, occasione per scambiarsi gli auguri ma anche per fare il punto della situazione a quasi cinque anni dall’insediamento.

Il sindaco Massimo Bacci, non ancora pronto a rompere il silenzio sulla sua eventuale candidatura, ha riepilogato in breve i risultati raggiunti da questa Giunta: l’esternalizzazione del servizio mensa, con tanto di articolo uscito su Repubblica che attribuiva alla mensa scolastica jesina il primato in Italia per la qualità del menù, l’adesione all’Art Bonus, l’acquisizione del titolo “Città Europea dello Sport 2014”, il Polo enogastromico, il mantenimento dei servizi sociali, l’apertura del nuovo centro Maschiamonte e il completamento del centro Azzeruolo, le piste ciclabili e le numerose iniziative per la mobilità sostenibile, le opere urbane e gli interventi di manutenzione delle strade, il nuovo metodo di gestione della piscina Comunale, l’oculata razionalizzazione del personale con circa 90 dipendenti in meno rispetto a cinque anni fa. “Il tutto con un dimezzamento del debito di bilancio che da 32 è passato a 16 milioni di euro – ha spiegato il sindaco Bacci – La macchina comunale attualmente funziona con 5 milioni di euro di spesa in meno. Inoltre abbiamo estinto tutte le partecipate, ad esclusione di due: la Fondazione Pergolesi Spontini e la JesiServizi, che ha un ottimo bilancio”. E in questi ultimi mesi di mandato, restano ancora dei frutti da cogliere: “Presto festeggeremo l’apertura del nuovo Museo Archeologico all’interno dei locali di Palazzo Pianetti e il completamento del Museo Stupor Mundi dedicato a Federico II. Il prossimo anno, inoltre, inizieranno i lavori per la riqualificazione di piazza Pergolesi”. Poi il Primo cittadino ha annunciato  che, presto, rivelerà la sua decisione in merito ad una ricandidatura: “Sono stati cinque anni dove abbiamo lavorato compatti e uniti, insieme  verso un’unica direzione: se mi ripresenterò alle  prossime Amministrative, sarei fortunato ad avervi tutti ancora al mio fianco”. Insomma, né una parola di più né una di meno.

La serata, resa piacevole dall’ottimo cibo e dalle animazioni di Figaro, si è conclusa poi con una lotteria di beneficenza a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.