Maiolati, i progetti finalisti del concorso “Posso partecipare”

MOIE – È tempo di campagna elettorale per le due associazioni finaliste del concorso “Posso partecipare”, l’iniziativa promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili che ha coinvolto ragazzi e ragazze fra i 15 e 25 anni residenti nel Comune. Dopo essere stati valutati da un’apposita commissione i due progetti, uno dal titolo “Toda Joia” elaborato dal gruppo ACG, l’altro denominato “Apriti, apprendi, condividi” pensato dall’associazione “Tuttology”, saranno sottoposti al giudizio popolare con una votazione pubblica che interesserà tutti i cittadini tra i 14 e i 30 anni. L’idea vincitrice avrà a disposizione la cifra di 5.000 euro per la realizzazione dell’iniziativa proposta. Alla seconda classificata saranno invece erogati 3.000 euro, così come stabilito dal Consiglio comunale nella seduta dello scorso 27 settembre.

Un’iniziativa originale e innovativa, così come le modalità scelte dai giovani per presentare i progetti alla cittadinanza. Domenica prossima (18 novembre) si svolgerà una prima serata aperitivo, alle ore 19 presso il “Caffè Spontini”, in via Erard a Maiolati Spontini. Una seconda serata è in programma a Moie, domenica 2 dicembre, sempre alle 19, alla gelateria-caffè “Dolcevita”. Ma non basta. La presentazione dei progetti avverrà anche con due eventi nell’ambito della rassegna “Moie on ice”, in piazza Kenney. Nel primo, il 14 dicembre, saranno presentati due video realizzati dai gruppi finalisti, nel secondo, il 21 dicembre, i giovani metteranno in scena una sorta di “assaggio” multisensoriale dei due progetti tramite una festa, l’ACG, e la preparazione di menù ecocompatibili, l’associazione Tuttology.

Innovative anche le modalità di voto. Verrà inviata a tutti i giovani residenti, dai 14 ai 30 anni, una password individuale con cui procedere alle votazioni attraverso il sito www.possopartecipare.it.

“L’idea di base – spiega l’assessore alle Politiche giovanili Fabiana Piergigli – è stata quella di dare fiducia ai ragazzi con un gesto concreto e tangibile. Il progetto sta andando nella direzione giusta, di partecipazione attiva e democratica. I due gruppi stanno lavorando attivamente a tutte le fasi del progetto, e dopo gli slogan hanno predisposto anche i volantini e si fanno carico di preparare tutte le procedure per accedere alla votazione”.

Soddisfatto anche il sindaco Giancarlo Carbini. “I ragazzi stanno mettendo in campo – spiega – un grande entusiasmo. Questo a dimostrazione che se si seminano ‘germi positivi’ e si creano le occasioni giuste, i giovani sanno farsi valere, si impegnano, partecipano ed esprimono il meglio di loro guardando come si deve al futuro. Speriamo diventino ‘contagiosi’ per tanti altri coetanei”.

Ogni progetto prevede una serie di iniziative, che diventeranno realtà grazie ai fondi stanziati dall’Amministrazione comunale. Il progetto “Toda Joia” ha ipotizzato sei serate di “musica, dj, balli e tanto altro” nello spazio adiacente al Caffè Letterario di Moie, tutti i martedì dal 19 giugno al 24 luglio 2013. Tre serate saranno a tema: ambientazione spagnola, anni ’50 e anni ’80. Le altre tre saranno animate da gruppi musicali della zona. Il progetto “Apriti, apprendi, condividi” punta sullo “scambio di conoscenze, sia culturali che pratiche, tra i cittadini del Comune”. Prevede da una parte serate di “baratto di conoscenze, per apprendere nozioni sia teoriche che pratiche da chiunque voglia metterle a disposizione”, e dall’altra domeniche incentrate sul rispetto ambientale con proposte di blocco del traffico. Nella domenica conclusiva sarà organizzata una fiera dei prodotti dei laboratori infrasettimanali.

Comunicato da: Comune di Maiolati Spontini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*