Astralmusic

Università degli adulti tra corsi e visite guidate

Astralmusic

MOIE – Bilancio molto positivo, ad un mese dall’avvio dei corsi, dell’attività dell’Università degli adulti della Media Vallesina, nata sette anni fa grazie all’Unione dei Comuni e gestita da un’associazione presieduta da Letizia Saturni. A novembre hanno preso il via diversi corsi, fra cui quelli molto seguiti di italiano per stranieri, grafologia, decoupage, ed i laboratori di scienze dell’alimentazione. Grande successo stanno riscuotendo, come ogni anno, i corsi di lingua, che vanno dall’inglese all’arabo. Buona la partecipazione anche per il corso di bridge.

In questo nuovo anno accademico il tema filo conduttore è l’Ottocento, che attraverserà le lezioni di letteratura, arte, filosofia e storia, mentre un’attenzione sempre particolare viene rivolta ai temi della nutrizione, del benessere e del vivere sano. Concetti questi confermati dalla vivace quanto numerosa partecipazione anche alle passeggiate in montagna e alle uscite culturali. La prima sarà domenica 18 novembre a Ferrara al Palazzo dei Diamanti per la mostra dedicata a Boldini, Previati e De Pisis.

“Dopo la brillante ma soprattutto dotta apertura dell’anno accademico – sottolinea la presidente dell’Università Saturni – grazie alla partecipazione del dottor Argalia e le preziose special guest Nicotra e Piersanti, le lezione hanno preso il via nel modo migliore. Quest’anno gli iscritti sono già circa 170 ma nuove adesioni continuano ad arrivare. Con piacere ho notato l’abbassarsi dell’età media. Sicuramente un segno da leggere positivamente poiché testimonia come ci sia voglia di crescere in cultura, e dunque rispondere allo slogan ‘sii curioso’, ma soprattutto vuol dire che negli anni la qualità della proposta culturale offerta dall’Università ha centrato alle esigenze del territorio. Proprio in quest’ottica è intensione del direttivo instaurare nuove collaborazioni che possano prevedere il pieno coinvolgimento di Comuni limitrofi ma sempre nella stupenda Vallesina”,

Le sedi delle lezioni sono sia Villa Salvati di Pianello Vallesina, sia il Centro comunale 6001 di Moie, ma alcuni corsi si svolgono anche alla biblioteca di Moie, in particolare quelli serali, mentre quelli di italiano per stranieri si tengono il giovedì a Montecarotto. Fino a maggio saranno impegnati nei vari corsi 80 docenti, tutti volontari.

Comunicato da: Unione dei Comuni della Media Vallesina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*