Incendio Genga causato da lanterne, il rimprovero del sindaco di Fabriano | Password Magazine
Festival Pergolesi

Incendio Genga causato da lanterne, il rimprovero del sindaco di Fabriano

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

GENGA – Bruciati 19 ettari di bosco nella zona di Genga. L’incendio che ha interessato nella giornata di ieri la località di Pontebovesecco sarebbe stato causato dal lancio di lanterne cinesi volanti. Sul fatto, interviene il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli:

«Diciannove ettari di bosco bruciati a Genga, decine e decine di uomini e mezzi impegnati nella gestione dell’incendio, migliaia di euro andati letteralmente in fumo – scrive Santarelli sui social -. Tutto questo, a quanto pare, per delle lanterne cinesi lanciate durante la notte. Belle le lanterne cinesi così come lo sono i palloncini lanciati nel cielo. Ma bisogna essere sempre consapevoli di quelle che sono le conseguenze dei nostri gesti anche di quelli che possono sembrare più innocui. Le lanterne possono provocare incendi e comunque finiscono a terra e i palloncini prima o poi ricadono sparpagliando plastica ovunque.

Ci sono tanti modi per festeggiare…scegliamo quelli giusti e non solo giusti per noi».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.