Piscina comunale, due ulteriori locali per i bambini | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Piscina comunale, due ulteriori locali per i bambini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI  – Il 2015 inizia con importanti novità negli impianti di Jesi e di Moie di Maiolati Spontini, entrambi gestiti da Nuova Sportiva in collaborazione con Team Marche. Saranno conclusi nel giro di 3 settimane i lavori per la realizzazione di due nuovi locali presso la Piscina Comunale “G.Bocchini” di  Jesi, uno per i bambini e l’altro per le bambine, composti da spogliatoi, servizi igienici e reparti docce dedicati ai più piccoli. Considerando gli attuali spazi già riservati a ragazzi, ragazze, uomini e donne, l’impianto di Jesi arriva quindi a sei locali , che permetteranno  una miglior distribuzione della clientela per sesso ed età. L’importo dell’opera, 132mila euro, è finanziato con capitali in parte pubblici e in parte privati.

Nuove tecnologie di depurazione dell’acqua, invece ,nel nuovissimo Impianto “Palablù” di Moie di Maiolati. La depurazione, infatti, da qualche settimana non avviene più utilizzando il cloro, ma tramite ozono, uno dei metodi più avanzati e moderni che esistano. L’ozono garantisce la maggior sicurezza microbiologica possibile nelle applicazioni in piscina, non rilascia sapori o odori, non irrita occhi e pelle.

Oltre alle migliorie impiantistiche, novità anche sul fronte dei servizi: in entrambe le piscine è partito da poco il progetto “Nuota LiberaMente”, che si rivolge al nuoto libero. L’iniziativa consiste nell’erogazione di servizi extra gratuiti in orari specifici. “In pratica, ogni giorno viene offerto alla clientela qualcosa in più rispetto al semplice utilizzo delle vasche – spiega Luca Carbonari, di Nuova Sportiva. – Per fare qualche esempio: a volte verrà fornita consulenza gratuita da parte degli istruttori, altre volte lezioni relative a tecniche e stili particolari; oppure saranno organizzati allenamenti specifici  o, ancora,  a volte sarà a disposizione materiale tecnico, come le hydrobike, da utilizzare liberamente. In poche parole un servizio migliore senza costi aggiuntivi”.

 

Comunicato da: SSD Team Marche CIS s.r.l.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.